SOx (Ossidi di Zolfo)

In funzione dell’abbattimento richiesto (> 95%), della dimensione dell’impianto e del tipo di trattamento dei fumi il processo SOLVAir® con bicarbonato può essere usato per controllare le emissioni di ossidi di zolfo SO2 ed SO3.


Formula-NaHCO3-SO2

 

Formula-NAHCO3-SO3


Reazioni del processo  

1. Attivazione termica del bicarbonato di sodio 

                      T > 140°C 

2NaHCO3 ---------------------------> Na2CO3 + CO2 + H2O


solvair-thermal-activity

2. Neutralizzazione degli acidi 

BASE + GAS ACIDO ------------------> SALE 

NaHCO3 + HCl -------------------------> NaCl + CO2 + H2

Nelle caldaie industriali o di servizio, nei forni da cemento, in alcuni processi industriali e in tutti gli impianti dove è utilizzato un combustibile fossile, il contenuto di zolfo nelle materie prime o nel combustibile si converte in ossidi di zolfo (SO2, SO3) durante il processo di ossidazione. Normalmente nei gas provenienti dalle caldaie gli ossidi di zolfo sono composti per il 98% da SO2, il resto é SO3. Gli ossidi d zolfo contribuiscono all’acidificazione delle precipitazioni. 

La Soluzione SOLVAir®

Per gli impianti di minor potenza utilizzare sistemi a umido con calcare per captare la SO2 si rivela essere troppo costoso; per queste applicazioni un trattamento a secco è sovente la scelta più economica. Il Bicar® macinato ed iniettato a secco messo in contatto con i fumi nel condotto permette di ridurre gli SOx a un livello molto basso (abbattimenti superiori al 99% sono stati comunemente misurati) rispettando in questo modo le legislazioni le più severe. 

Il bicarbonato di sodio BICAR® di SOLVAir Solutions é un’alternativa sicura e non corrosiva per il controllo dell’emissioni atmosferiche. 

Se avete altre domande fate clic qui per vedere le pagine delle industrie clienti.