HF (acido fluoridrico)

Nella produzione di mattoni, tegole ed argille espanse, dove un gran numero di piccoli impianti necessitano un sistema di controllo delle emissioni semplice ed efficace, il processo SOLVAir® con bicarbonato permette di rispettare le legislazioni e riduce i costi di trattamento.

Nella fabbricazione di prodotti ceramici (tegole di terracotta, mattoni e piastrelle) il sistema di purificazione dei gas di combustione deve prendere in considerazione: 

  • Il combustibile usato. Per esempio gli oli combustibili pesanti producono grandi quantità di biossido di zolfo (SO2)
  • Le materie prime impiegate. Esistono diversi tipi di argille: argille rosse, argille bianche con un elevato contenuto di carbonati, argille marine contenenti sedimenti, composti di zolfo. In molti casi il feldspato contiene dei fluoruri.


Gli inquinanti acidi principali sono dunque: il biossido di zolfo (SO2), l’acido cloridrico (HCl) e l’acido fluoridrico (HF). 

La soluzione SOLVAir®

Con la soluzione SOLVAir® con bicarbonato le legislazioni locali per gli inquinanti acidi sono rispettate. L’esperienza ha evidenziato che l’azione del bicarbonato di sodio è più efficace di quella di altri reagenti.

In certi casi é addirittura possibile pensare di riutilizzare I gas trattati per preriscaldare le materie prime, permettendo così un grande risparmio di energia e di emissioni di CO2. Per questo è necessario che i gas trattati abbiano un contenuto residuo di acidi molto basso per evitare condense e corrosioni. Solo il bicarbonato di sodio è capace di queste prestazioni e nello stesso tempo di evitare di usare grandi eccessi di reagente.