Efficiente trattamento fumi per la sinterizzazione del minerale ferroso

Il primo passo nella produzione dell’acciaio

La sinterizzazione del minerale ferroso è la prima operazione nella produzione di ferro e acciaio. Il suo scopo principale è di preparare il minerale miscelandolo con carbone e altri componenti prima di fonderlo nell’altoforno. Questo passaggio è essenziale per ottenere una buona resa dall’altoforno, contenere i consumi energetici e ridurre gli scarti.

Molteplici emissioni di gas acidi

Fra le materie prime sottoposte a sinterizzazione sono presenti molti componenti, fra cui zolfo e cloruri, che causano emissioni di ossidi di zolfo (SOX) e acido cloridrico (HCl).

Nelle emissioni sono presenti anche NOx.

La normativa europea

Nell’Unione Europea, il documento BREF Iron & Steel contiene i requisiti specifici – per esempio la necessità di abbattere le emissioni di NOx. Tuttavia, una revisione è prevista per il 2020 o 2021.

Solvay bottle storage

Cosa può fare la nostra soluzione per l’industria della sinterizzazione?

Un reagente a secco per abbattere i gas acidi

Dopo una filtrazione iniziale che separa le polveri fini da destinare al riciclo, l’iniezione a secco di reagente sodico nei fumi a monte di un filtro a maniche riduce con successo i livelli degli inquinanti da trattare.

Adattabile facilmente a un DeNOx SCR per abbattere con efficacia gli NOx

L’abbattimento delle emissioni di NOx richiede un sistema catalitico (SCR). Per evitare un eccessivo consumo di ammoniaca nel SCR, la nostra soluzione riduce quanto più possibile gli inquinanti antagonisti, specialmente gli SOx. Il processo è semplice e con un ottimo rapporto costi-benefici.

Nota bene: se, per il successivo trattamento degli NOx, a volte è necessario riscaldare nuovamente i fumi, lo facciamo con gas contenente zolfo come il gas di cokeria (COG), e iniettiamo il bicarbonato a valle del riscaldamento per ottenere risultati ottimali.

 

I vantaggi principali per i nostri clienti dell’industria siderurgica

La soluzione più efficiente e conveniente sul mercato

Il processo SOLVAir® per il trattamento fumi è il meno dispendioso sul mercato, ed è anche il più efficiente nell’abbattimento degli inquinanti acidi.

Risparmio energetico durante il processo

Gli operatori della siderurgia che usano le nostre soluzioni evitano di dover riscaldare i fumi a monte del DeNox SCR, risparmiando energia e quindi riducendo le emissioni di gas con effetto serra.

In conclusione, le soluzioni SOLVAir® rappresentano un prezioso ausilio per l’industria siderurgica per il controllo delle emissioni in atmosfera, con un investimento ragionevole e il miglior rapporto costi/risultati.